News & Media

 

23/02/2009

RAI–MARCO LANZETTA RACCONTA LA SUA STORIA A "RICOMINCIO DA QUI"


Il luminare ospite nella puntata del 5 Febbraio 2008 su RAIDUE (APCOM)

Marco Lanzetta, uno dei più grandi luminari nel campo della microchirurgia e primo al mondo ad effettuare un trapianto completo di mano, racconta la sua storia nel corso della puntata di “Ricomincio da qui”, la trasmissione condotta da Alda D’Eusanio in onda su RAIDUE. Una puntata speciale -si legge in una nota Rai- nella quale interviene il Ministro della Pubblica Istruzione Maria Stella Gelmini.

Lanzetta -che attualmente insegna in Australia perché, per questioni burocratiche, in Italia non ha ottenuto nessuna cattedra universitaria- ha realizzato il primo trapianto di mano a Lione nel 1998. Nel 2000 l’Italia lo accoglie con il suo team per il primo trapianto e, nel 2003, riesce a salvare l’arto superiore di una delle piccole vittime di Unabomber. Nel 2002 prova ad entrare in un’università italiana come professore ordinario in chirurgia della mano ma il giudizio della commissione esaminatrice è categorico: Lanzetta non è idoneo a ricoprire quell’incarico perché è troppo qualificato. Dà inizio così ad una battaglia legale, ma finora non ha ancora ottenuto dei risultati.

Il professore -prosegue la nota- ha fondato in Italia l’Istituto Italiano di Microchirurgia dove effettua operazioni chirurgiche e trapianti sia per pazienti mutuati sia per pazienti privati. Il suo obiettivo è infatti quello di offrire le stesse opportunità per tutti coloro che ne hanno bisogno senza distinzione di classe sociale.

DOVE SIAMO

Telefono: +39 039 23 24 219
E-Mail: info@iicm.it
Indirizzo: Vicolo Scuole 5 - Monza - IT

COME PRENOTARE

La prenotazione può essere effettuata:
  • di persona presso la nostra sede a Monza, vicolo Scuole 5, dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 18,00
  • telefonando al n. 039 23 24 219
La segreteria fornirà le informazioni circa le formalità di accettazione, i documenti da presentare e come raggiungerci. Per disdire la prenotazione telefonare al n. 039 23 24 219 o inviare un fax al n. 039 23 15 228 o una e-mail all'indirizzo info@iicm.it